Come portare un kayak da soli

Come portare un kayak da soli
Tabella dei contenuti
    Aggiungi un'intestazione per iniziare a generare il sommario

    Il kayak è uno sport di paddle divertente la cui popolarità è aumentata alle stelle negli ultimi anni. Man mano che lo sport diventa più popolare, sempre più persone trovano la loro strada verso l'acqua in cerca di divertimento, relax e talvolta esilarante tempo sull'acqua. 

    Che tu possieda il kayak che usi o che prendi in prestito, c'è un ostacolo che di solito si frappone tra te e la tua avventura in kayak, ed è il trasporto del kayak. 

    Puoi divertirti a remare solo se il kayak è in acqua e, il più delle volte, devi fare molta strada con il kayak prima di poter intraprendere la tua avventura di pagaiata.

    Esistono diversi modi per trasportare i kayak da un luogo all'altro, ma una cosa comune a tutti loro è trasportare il kayak.

    Indipendentemente dal fatto che tu stia utilizzando un'auto, un camion o un carrello per kayak, devi sollevare il kayak a una certa distanza dal suolo prima di caricarlo sul meccanismo di trasporto e può essere pericoloso se non hai il know-how. 

    A causa del peso e della forma dei kayak, trasportarli richiede una certa conoscenza e consapevolezza della sicurezza se il tuo viaggio non verrà interrotto perché ti sei infortunato trasportando il kayak o hai danneggiato la nave. 

    Tutto ciò che devi sapere per sollevare e trasportare un kayak da solo è riportato in questo articolo.

    Cosa sapere prima di provare a sollevare un kayak

    Il trasporto di kayak è parte integrante, anche se non molto divertente, della vita di un kayaker, soprattutto se ama andare in kayak in nuovi corpi d'acqua per ampliare i suoi orizzonti. 

    Esistono diversi modi per portare i kayak dal punto A al punto B per rendere il compito il più semplice possibile, anche se tutti presentano alcuni rischi come il pericolo di lesioni. 

    Il compito di trasportare un kayak è generalmente più facile quando hai più persone da aiutare o il tuo kayak è progettato per affrontare questi problemi, ma non puoi sempre avere qualcuno che ti aiuti.

    La prima cosa da notare prima di tentare di sollevare un kayak è il suo peso. All'inizio potrebbe sembrare banale, ma noterai che diventa molto importante, soprattutto quando devi sollevare il kayak all'altezza delle spalle prima di caricarlo sul veicolo.

    A seconda del peso del tuo kayak, sollevarlo da solo potrebbe non essere consigliabile per motivi di sicurezza e faresti meglio a procurarti un prodotto di assistenza al sollevamento del kayak per tirarti fuori dai guai. 

    Se non hai un dispositivo di sollevamento a portata di mano e possiedi un kayak particolarmente pesante, dovresti chiedere a qualcuno in giro di darti una mano per sollevare lo yak da terra. 

    Assicurati di spiegare cosa è loro richiesto se sono già kayakisti e dovresti stare bene. Anche dopo aver tenuto conto del peso, potrebbero esserci ancora lesioni se non si tiene conto della lunghezza del kayak. 

    Ciò è particolarmente vero se stai portando un kayak in spalla in un luogo affollato e devi girare. 

    Qualsiasi piccolo errore potrebbe comportare lesioni gravi a chiunque sia così sfortunato da trovarsi nelle vicinanze o danni gravi sia al tuo kayak che a qualsiasi oggetto tu abbia colpito.

    Ancora un'altra cosa da considerare è la tua altezza e l'altezza a cui caricherai il kayak. Se sei piuttosto alto, sollevare il kayak sulla spalla dovrebbe essere abbastanza alto da poterlo caricare sulla maggior parte dei veicoli, ma non è sempre così. 

    L'altezza a cui caricherai il kayak è fondamentale perché più pesante è il kayak, più difficile sarà sollevarlo. Se vivi da solo o non hai nessuno a portata di mano che ti aiuti a sollevare il kayak, in particolare se possiedi un veicolo alto, considera di investire in dispositivi di assistenza al sollevamento del kayak poiché quelli in genere richiedono di sollevare il kayak all'altezza della vita risparmiandoti lo sforzo di sollevando il kayak più in alto.

    Semplici modi per trasportare un kayak

    L'umanità ama naturalmente il percorso meno faticoso e, se non possiedi già un kayak, potresti trovarti a pensare: "È possibile ottenere un kayak adatto alle mie esigenze ed è anche facile da trasportare?"

    Se sei in questa categoria, non preoccuparti più perché la risposta al tuo problema è sì, ci sono modi per alleviare questo noioso fardello. La prima soluzione è optare per a kayak leggero

    Il peso dello yak è di gran lunga il criterio più pericoloso in quanto più alto è il kayak quando cade, maggiore è la possibilità di potenziali lesioni per coloro che si trovano nelle sue vicinanze e anche maggiore è la possibilità che il kayak si danneggi. 

    Possedere un kayak robusto e leggero elimina il problema del peso e ti consente di trasportare facilmente il tuo kayak da un posto all'altro.

    Nell'interesse dell'imballaggio leggero, un'altra soluzione è optare per un kayak gonfiabile. Questi yak sono i più facili da trasportare in quanto possono essere semplicemente sgonfiati, quindi riposti in uno zaino e gettati nel bagagliaio dell'auto. 

    Hanno anche il vantaggio di eliminare il problema della conservazione del kayak. Il prossimo percorso facile è eliminare del tutto il trasporto e il sollevamento. 

    Come avrai intuito, è il più limitato dei metodi poiché prima è meglio implementato su kayak di plastica e non dovrebbe essere tentato su yak leggeri come i kayak in fibra di vetro o compositi. 

    Questa opzione comporta il trascinamento del kayak verso la destinazione prevista. Dovrebbe, tuttavia, essere impiegato solo su terreno erboso o sabbioso poiché altri terreni sarebbero ostili al kayak, potenzialmente danneggiandone lo scafo e la chiglia.

    L'uso di carrelli per kayak può anche facilitare il trasporto di kayak, soprattutto su lunghe distanze. 

    Il problema qui è assicurarsi prima che il carrello del kayak possa sopportare il peso che gli viene applicato, quindi assicurarsi che il kayak sia fissato al carrello per impedirne il movimento.

    Occorre prestare molta attenzione al fissaggio del kayak al carrello, in particolare se il carrello non dispone di ventose per ridurre al minimo i movimenti.

    I dispositivi di sollevamento del kayak possono anche semplificarti la vita riducendo lo sforzo sul tuo corpo ogni volta che devi caricare e scaricare il tuo kayak dal tuo veicolo. Sono disponibili in diversi tipi e marchi, quindi assicurati di fare ricerche appropriate prima di sceglierne uno.

    Mancia: Il tuo dispositivo di galleggiamento personale (PFD) può facilitare il sollevamento del tuo kayak. 

    Tutto quello che devi fare è assicurarti di indossarlo, soprattutto quando devi sollevare il kayak sulla spalla e fornirà un cuscino o un'imbottitura alla spalla sopportando il peso maggiore del kayak. 

    In questo modo, puoi ridurre al minimo lo sforzo sulla tua spalla ed essere più sano.

    Come sollevare un kayak su un'auto

    Di tutti i modi di trasportare i kayak, le automobili sono forse le più comuni, con la maggior parte i kayakisti che equipaggiano l'op del loro veicolo con rastrelliere per kayak

    Sapere come sollevare in sicurezza, quindi caricare il tuo kayak sul tuo veicolo non può quindi essere sottovalutato poiché la mancanza di cautela e di know-how potrebbe causare danni al tuo kayak e al tuo veicolo o peggio lesioni a te stesso. 

    Avere qualcuno nelle vicinanze per assistere con il carico può essere di grande aiuto, ma esistono anche diversi dispositivi di assistenza al sollevamento del kayak per i ranger solitari là fuori per caricare i loro kayak sui loro veicoli senza preoccupazioni.

    Assicurati di utilizzare il portapacchi più adatto al tuo veicolo, quindi carica il kayak nel modo più sicuro possibile. 

    Esistono diversi prodotti per proteggere il kayak e il veicolo, come le tagliatelle da piscina che fungono da dispositivo di rotolamento per proteggere sia lo scafo del kayak che il tetto della tua auto, quindi assicurati di fare domande e ottenere prodotti convenienti per assicurarti che il tuo kayak e il veicolo resistono entrambi alla prova del tempo. 

    Una volta caricato sul portapacchi, devi fissare il kayak con cinghie, preferibilmente cinghie a camme. Le cinghie sono in genere fissate alle traverse sul tetto dell'auto, ma se nella tua auto mancano quelle, assicurati che il kayak sia fissato a qualcosa di robusto. 

    L'obiettivo è quello di assicurare il kayak in modo che le cinghie siano sufficientemente strette da limitare i movimenti, ma non troppo strette da danneggiare il kayak. Anche la prua e la poppa del kayak devono essere assicurate. 

    Le cime di prua e di poppa devono essere utilizzate per fissare il kayak alla parte anteriore e posteriore dell'auto per essere sicuri che il kayak non si muova a meno che non lo allenti. 

    Se hai più kayak da trasportare sul portapacchi, dovrai ripetere la procedura assicurandoti che ogni kayak sia fissato in modo che non possa muoversi. 

    Ricordati di legare le estremità libere o libere delle cinghie quando hai finito e ricontrolla il tuo lavoro prima di intraprendere il viaggio. Guida in modo sicuro e responsabile verso la tua destinazione.

    Come sollevare un kayak da soli

    Se sei un fan del kayak, prima o poi ti ritroverai in una posizione in cui dovrai sollevare il tuo kayak da solo, e sapere come farlo in sicurezza ti risparmierà molti problemi.

    È quindi imperativo per tutti i kayakisti imparare a sollevare in sicurezza le proprie imbarcazioni da soli in un ambiente controllato prima di doverlo fare in tempo reale. 

    Ricorda che la pratica rende perfetti, quindi assicurati di esercitarti a sollevare il kayak di tanto in tanto anche dopo aver imparato la tecnica in modo da non arrugginirti. Di seguito sono riportati i passaggi per sollevare in sicurezza un kayak da soli.

    Passaggio 1: preparati

    Questo passaggio prevede il posizionamento di te stesso e del tuo kayak per il sollevamento imminente. Il kayak dovrebbe essere posizionato orizzontalmente davanti a te con la prua rivolta nella direzione in cui intendi muoverti e sollevare il kayak. 

    Se la prua è alla tua sinistra, porterai il kayak sulla spalla destra. Ma se la prua è alla tua destra, porterai il kayak sulla spalla sinistra. 

    Se preferisci una spalla rispetto all'altra, devi semplicemente spostarti dall'altra parte dello yak e sei a posto. Dovresti essere in piedi accanto alla cabina di pilotaggio.

    Quindi, fai rotolare il kayak in modo che la cabina di pilotaggio sia rivolta lontano da te e assicurati di essere al centro del kayak. Questo per assicurarsi che il kayak non sia sbilanciato e rischi di cadere dalla spalla se dovesse arrivare a quell'altezza. 

    Se stai utilizzando un dispositivo di sollevamento, questo passaggio potrebbe non essere necessario, ma è meglio essere preparati perché non sai quando non avrai accesso al tuo ausilio per il sollevamento.

    Passaggio 2: usa le gambe 

    Una volta che ti sei posizionato, sei pronto per sollevare il kayak. La prima cosa da fare a questo punto è piegare le ginocchia e assumere una posizione accovacciata. 

    Dovresti quindi mettere le mani sul bordo del pozzetto più vicino a te e sollevare il kayak sulle cosce. 

    Ciò implica alzarsi leggermente dalla tua posizione accovacciata con il tuo ginocchia ancora piegate e posizionamento del kayak con attenzione sulle cosce. Ricorda che le tue cosce sosterranno il peso e manterrai le ginocchia piegate e dovresti stare bene. 

    Una volta che lo yak è al sicuro sulle cosce, procedi immediatamente al passaggio 3 poiché assumere questa posizione per troppo tempo è scomodo e potrebbe farti cadere il kayak e danneggiarlo o ferirti.

    Se a questo punto ti senti particolarmente stanco o insicuro nella tua capacità di sollevare il kayak più in alto, non mollare. Riporta semplicemente il kayak a terra in sicurezza, fai una pausa e riprova. 

    Ricorda che ti stai esercitando per il vero affare e potresti non ottenerlo subito. Una volta che sei sicuro di poterlo gestire, vai al passaggio 3 una volta che il kayak è sulle tue cosce.

    Passaggio 3: arrotolare

    Questo è il passaggio finale e probabilmente il più difficile. Con le ginocchia piegate e la schiena dritta, raggiungi l'altro lato della cabina di pilotaggio e afferra il bordo con i palmi delle mani rivolti verso l'alto in modo che la cabina di pilotaggio ora sia di fronte a te.

    Ricorda che la prua punta nella direzione in cui intendi viaggiare, quindi la poppa è naturalmente l'estremità opposta. 

    Ora solleva il kayak mentre ti alzi e fallo rotolare sulla spalla in modo che il bordo poggi sulla spalla in una posizione comoda.

    Cerca di stabilizzare il kayak sulla tua spalla e fai attenzione a ciò che ti circonda mentre lo sposti verso la destinazione prevista. 

    Se vuoi caricarlo sul tetto di un'auto, dovresti essere in grado di farlo una volta che il kayak è all'altezza delle spalle. Assicurati di fare attenzione quando fai cadere il kayak sul portapacchi per evitare danni inutili. 

    Se vuoi trasportare il kayak in questo modo, è meglio se il tuo kayak non è pesante e non stai percorrendo una lunga distanza, poiché trasportare i kayak può essere imbarazzante e facilmente stancante.

    Come dovrebbero 2 persone sollevare un kayak?

    Mentre tutti i kayakisti dovrebbero sapere come sollevare un kayak da soli, è un fatto innegabile che avere una mano amica rende il compito notevolmente più facile e meno faticoso. 

    La prima cosa da notare qui è che le due persone che trasportano lo yak dovrebbero essere rivolte nella stessa direzione, la direzione in cui intendono viaggiare e anche la prua del kayak dovrebbero essere rivolte in quella direzione. 

    Il prossimo fattore importante quando due persone trasportano un kayak è la comunicazione e la sincronizzazione. Il kayaker principale, cioè quello rivolto nella direzione di marcia, deve trasmettere tutto ciò che vede al suo partner in modo che possano trasportare il kayak in sicurezza ed evitare tutti gli ostacoli alla loro destinazione. 

    La sincronizzazione è importante quando si solleva e si abbassa il kayak per evitare che si danneggi.

    Quando due persone devono trasportare un kayak per una breve distanza, devono semplicemente posizionare il kayak nella direzione in cui intendono andare e afferrare le maniglie del kayak. 

    Dovrebbero posizionarsi sullo stesso lato o alternativamente, a seconda di ciò che funziona meglio per loro, con la persona di testa che afferra la maniglia di prua mentre l'altro afferra la maniglia di poppa del kayak, quindi sposta il kayak verso la destinazione prevista. 

    Due kayak possono essere trasportati o trasportati contemporaneamente in modo simile da due kayakisti. Si mettono semplicemente in mezzo ai kayak, afferrano le maniglie di prua e di poppa e portano i kayak a destinazione.

    Se intendi caricare un kayak su un portapacchi, ad esempio, la procedura di sollevamento sarà molto diversa da quella spiegata sopra. Di seguito sono riportati i passaggi per due persone per sollevare in sicurezza un kayak.

    Passaggio 1: posizionarsi

    Dopo aver trovato un partner disponibile, devi posizionarti in un modo che renda il sollevamento del kayak facile ed efficiente. 

    La posizione corretta è semplicemente mettere il kayak a terra con ciascuno di voi in piedi dalla stessa parte e di fronte alla moto d'acqua. Ciascuno di voi dovrebbe trovarsi alle due estremità del kayak.

    Passaggio 2: sollevare il kayak

    Una volta nella posizione appropriata, dovresti piegare entrambe le ginocchia mantenendo la schiena dritta, quindi afferrare la maniglia più vicina a te. Dopo esserti assicurato di tenere entrambi una maniglia, dovresti sollevare il kayak contemporaneamente. 

    Ciò metterà il kayak all'altezza della vita, abbastanza in alto da essere caricato su alcuni dispositivi di sollevamento che faranno il lavoro rimanente per te. Se non si dispone di un dispositivo di sollevamento, tuttavia, procedere al passaggio 3.

    Passaggio 3: kayak a livello delle spalle

    Se solleverai il kayak all'altezza delle spalle prima di caricarlo sull'auto o sul camion, la differenza di altezza non deve essere così grande a meno che tu non debba affrontare un'altra serie di problemi. Se le tue altezze sono compatibili, puoi tranquillamente fare questo passaggio.

    Ricordandoti di comunicare e sincronizzare i tuoi movimenti, solleva il kayak sulle spalle. Dato che ognuno di voi è all'estremità del kayak, dovrebbe essere abbastanza facile, quindi ora avete lo scafo del kayak sulle spalle.

    Dovresti essere in grado di caricare in sicurezza il kayak su un portapacchi in questa posizione. Sii solo consapevole di ciò che ti circonda e tieni presente che il portatore di piombo dovrebbe comunicare tutti gli ostacoli alla persona che sta dietro e starai bene.

    Come portare un kayak sit-on-top da soli

    I kayak sit-on-top sono particolarmente apprezzati dai pescatori in quanto sono eccellenti imbarcazioni da pesca.

    Questo vantaggio, tuttavia, deriva dal fatto che sono molto pesanti, quindi esamineremo alcuni modi per trasportare brevemente un kayak sit-on-top.

    Usando un carrello per kayak

    One of the best ways to transport your sit-on-top kayak is to invest in a kayak cart or trolley, especially if you are covering a long distance. 

    In questo modo, devi semplicemente caricare il tuo kayak sul carrello e sei a posto. Una bellezza di avere un carrello per kayak è che non solo facilita il trasporto del kayak, ma non occupa molto spazio nel veicolo quando non lo si utilizza. 

    Un ulteriore vantaggio è che di solito è possibile legare il tuo carrello all'area di stivaggio di prua o di poppa del tuo kayak eliminando la necessità di tornare alla tua auto per riporre il carrello, il che significa che puoi iniziare a remare il prima possibile.

    Usando una tracolla per kayak

    Un altro modo semplice per trasportare un kayak sit-on-top è utilizzare le cinghie. Naturalmente sul mercato esistono diversi cinturini, quindi il metodo esatto di utilizzo per ciascun cinturino varia di conseguenza, ma la maggior parte può essere utilizzata come descritto di seguito.

    Le cinghie per il trasporto del kayak sono generalmente progettate per essere infilate attraverso i fori degli ombrinali del kayak o per essere fissate attorno allo scafo del kayak.

    Se la tua cinghia di trasporto è quella che può essere infilata attraverso i fori dell'ombelico del tuo kayak, la cinghia anteriore sarà infilata attraverso uno dei fori dell'ombelico verso la prua del kayak mentre l'altra sarà infilata nel foro dell'ombelico verso la poppa del kayak. 

    Per infilare le cinghie attraverso i fori, posiziona il kayak su una delle sue trincariche e contro un albero o il lato del tuo veicolo.

    Il foro dello scudo attraverso il quale infili la cinghia dipenderà dalla tua altezza. L'obiettivo è quello di trasportare il kayak, quindi scegli un foro che permetta di trasportare facilmente il kayak senza che si trascini sul pavimento. 

    Stringi le cinghie secondo gli ordini del produttore e sei a posto. Per trasportare il kayak in modo efficiente, metti le cinghie sulla spalla opposta al lato in cui si trova il kayak. In questo modo, il tuo peso sarà distribuito in modo più uniforme su tutto il corpo.

    Noterai che trasportare un kayak da solo, anche se non particolarmente divertente, non è così difficile come potrebbe sembrare. Con un po' di pratica, sarai in grado di caricare il tuo kayak sul tuo veicolo e colpire l'acqua in pochissimo tempo. 

    Ricordarsi di utilizzare sempre attrezzature e tecniche di sicurezza adeguate quando si maneggia il kayak. Ora esci e goditi la pagaia!

    Ciao! Ottieni il primo scoop! 🥏

    Inviamo fantastiche e-mail e promettiamo di non spammare la tua casella di posta! Unisciti alla nostra lista di e-mail per ricevere l'ultimo scoop di guide e recensioni sugli sport acquatici!

    it_ITItaliano

    Mettilo su Pinterest

    Condividi questo con gli amici

    Salta al contenuto